LUGANO – Sono stati proclamati i tre vincitori del Fashion Innovation Award, svoltosi ieri a Lugano presso Villa Ciani nel contesto delle iniziative della Fashion Innovation Week 2019.

Premiata da Nicolas Girotto di Bally, Valentina Gallia, della startup italiana iCoolhunt/Nextatlas di Torino. Dimitris Karamitsos di Spott, con sede in Belgio, ha ricevuto il premio da Francesco Demaria di Accenture Interactive.

Infine Katarzyna Dorsey di Yosh.AI, startup di Varsavia in Polonia, ha incassato ben due premi, uno da parte di Anita Raaflaub di Farner Consulting, l’altro da Lorenzo Ambrosini della Fondazione Agire.

L’evento è stato promosso e organizzato da Loomish, società svizzera di investimento specializzata nel segmento Lifestyle Tech, con il sostegno di numerosi sponsor del mondo della moda.

Nella foto: i vincitori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.